Catena

La Catena, posto di dogana tra Firenze e Pistoia.

 

La Catena non ha una storia ricca di avvenimenti, poichè non è mai stata legata a livello ecclesiastico a nessun punto, se non alla cappella di San Michele, posta sotto la giurisdizione di Tizzana. La chiesa che oggi c'è alla Catena è stata costruita negli anni '60. C'è di rilievo storico un grave fatto di sangue avvenuto presso il ponte sul rio Barberoni, sulla strada Statale (allora chiamata strada regia fiorentina) che collega Catena a Firenze.

CATENA  -Ka'tena, dal latino catenam, ma di probabile origine etrusca, che sta a indicare un'antica misura di lunghezza e superficie, in special modo quella agraria.

La località era munita, all'altezza della strettoia, di una catena. Serviva da dogana tra la provincia di Pistoia e Firenze (oggi Prato). Con molta probabilità il punto doganale può essere benissimo la casa con su la scritta del nome che ha il paese stesso.

ECCO QUI ALTRE FOTO DI CATENA GENTILMENTE CONCESSE DAL PITTORE ROBERTO RAPEZZI
LA RIPRODUZIONE DI TUTTE LE FOTO E'' SEVERAMENTE VIETATA, SALVO AUTORIZZAZIONE DI CHI LE HA FORNITE

Questo sito, come tutti, utilizza i cookies. Continuando la navigazione o chiudendo questo banner accetterai tale innocuo utilizzo.