Perchè questo sito

"Quando i miei genitori si trasferirono da Zungoli (AV) in Toscana, io avevo circa 12 anni, la località dove andammo a vivere fu proprio TIZZANA.

Qualche tempo dopo, mentre camminavo insieme ad alcuni amici per le vie del borgo di TIZZANA uno mi disse: "lo sai che tanti secoli fa al campanile della chiesa attraccavano le barche?" E' chiaro che non potevo sapere nulla di tutto ciò perchè non essendo nato a Tizzana non conoscevo la sua storia e in più mi sembrava molto improbabile, se poi si pensa al diluvio universale... beh, tutto è possibile. Comunque lasciando da parte tutto ciò, se  la cosa potesse essere vera oppure no, l'idea mi sembrava affascinante. Poco dopo seppi che a Tizzana c'era la sede del comune e che poi fu trasferita a Quarrata.

Dopo pochi anni lasciammo Tizzana (con molto rammarico da parte mia), su quel colle ci stavo bene e devo dire che ho lasciato ricordi molto belli (naturalmente anche brutti); si sa non c'è rosa senza spina. Seppi poi che la chiesa inizialmente era parte di un castello, poi altre persone ancora mi dissero: "guarda che a Tizzana c'era pure un ospedale". Troppe notizie che mi incuriosivano ruotavano intorno a TIZZANA, fino a che mi decisi a fare un documentario filmato sul paese; sì perchè a livello amatoriale ero un video operatore. Riprese video, montaggi vari e commento tutto a mia cura. Fu trasmesso su TVL, (emittente televisiva locale di Pistoia) a cui vanno ancora i miei ringraziamenti e quelli dei tizzanesi. Durante le riprese filmate, i tizzanesi parteciparono molto volentieri. In particolar modo la signora Mirella Brunetti e il parroco della chiesa Don Mario Del Becaro. A Tizzana nel secolo scorso c'erano diverse botteghe, ricordo l'ultima: la bottega di generi alimentari, poi chiuse anche quella.

Penso che a questo punto non c'è più bisogno di dire altro. Tizzana, essendomi entrata nel cuore, ho voluto nel mio piccolo fare grande onore a un piccolo borgo antico, che nei secoli passati ha avuto un grande ruolo, ma che nel secolo appena trascorso ha visto privarsi di varie cose. Privata di cosa si domanderà qualcuno?

Vi invito a leggere la storia e poi ditemi se sbaglio quando dico che a questo borgo medioevale per chiudere in bruttezza gli è stato detto "ARRIVEDERCI  E GRAZIE"."

-Angelo

Questo sito, come tutti, utilizza i cookies. Continuando la navigazione o chiudendo questo banner accetterai tale innocuo utilizzo.